Ritiro dal commercio del concentrato plasmaderivato di FVIII della coagulazione Emoclot 1000 della ditta Kedrion.

Ritiro dal commercio del concentrato plasmaderivato di FVIII della coagulazione Emoclot 1000 della ditta Kedrion.

AIFA, a seguito della comunicazione da parte del centro emofilia di Sassari riguardante la presenza di flocculi biancastri dopo ricostituzione del concentrato plasmaderivato Emoclot 1000, ha disposto l’imediato divieto di utilizzo dei flaconi dei lotti interessati su tutto il territorio nazionale. La ditta Kedrion dovrà assicurare immediata comunicazione del divieto d’uso a tutti i destinatari dei lotti in questione nel più breve tempo possibile e non oltre 48 ore dalla ricezione della comunicazione da parte di AIFA. Inoltre la ditta Kedrion dovrà dare informazione tempestiva (entro 5 giorni) ad AIFA relativamente a casi simili verificatisi su altri lotti dello stesso prodotto o su altri prodotti della stessa ditta. E’ ipotizzabile che si tratti di una contaminazione batterica: tuttavia, si resta in attesa delle analisi effettuate dall’Istituto Superiore di Sanità sui campioni sequestrati dai NAS.