Sangue infetto, la Corte Europea dei diritti umani: risarcire 350 cittadini

Sangue infetto, la Corte Europea dei diritti umani: risarcire 350 cittadini

Lo Stato condannato per i ritardi dei risarcimenti: dovrà oltre 10 milioni di euro a chi è stato contagiato da Hiv, epatiti B e C dopo emotrasfusioni. Monchiero, Sc: “Sentenza va applicata, ora le autorità competenti paghino”. Il ministero della Salute: “Strasburgo ha riconosciuto il nostro ruolo nel risarcimento ai danneggiati”. Le persone infettate che hanno presentato domanda di risarcimento o allo Stato o alle Regioni sono 26 mila

Altre notizie della sezione

15 gennaio 2016

Le prove della trasmissione di parvovirus B19 nei pazienti con disturbi emorragici trattati con fattore derivato dal plasma nell’era dello screening test all’ acido nucleico

Parvovirus B19 ( B19V ) è un piccolo non capsulato virus che causa tipicamente una malattia simil-influenzale benigna che si verifica più di frequente durante l’infanzia . Il virus è resistente alle attuali fasi di inattivazione virale utilizzate nella fabbricazione di concentrati di fattore antiemofilico ed è stata documentata la trasmissione B19V attraverso questi prodotti. […]

15 gennaio 2016

Un metodo per rilevare ed identificare genotipicamente il virus dell’epatite C tipo 11-6 mediante amplificazione dell’acido nucleico in singolo step seguita da trascrizione inversa-amplificazione isotermica mediata da loop

Il virus dell’epatite C ( HCV ) è probabilmente la principale causa di cirrosi epatica e carcinoma epatocellulare a livello globale . Strumenti diagnostici convenzionalmente usati per il rilevamento e l’identificazione dell’ infezione da HCV sono tecnicamente impegnativi, complessi in termini di tempo e costosi per le regioni con risorse limitate . Questo studio riporta […]

11 gennaio 2016

Virus emergenti: comunicato del Centro Nazionale Sangue.

Esiste fondata preoccupazione da parte del Centro Nazionale Sangue (CNS) riguardo la sempre maggior diffusione in tutto il mondo della malattie virali emergenti e la possibile trasmissione da parte di tutti i tipi di donazione (sangue, cellule staminali da sangue periferico e da sangue cordonale). Infatti è stato pubblicato recentemente l’ennesimo aggiornamento dei paesi a […]