Parvovirus transmission by blood products – a cause for concern?

Altre notizie della sezione

17 marzo 2014

La sicurezza infettivologica della terapia sostitutiva dei disordini emorragici

In questo interessante articolo  Di Minno e coll. ripercorrono le complicanze infettivologiche della terapia sostitutiva basata sull’impiego dei plasma-derivati. Attraverso una riflessione di carattere generale circa future strategie terapeutiche; sono altresì considerati l’importanza ed il potenziale infettivologico attuale dei concentrati di derivazione umana e, di contro, i limiti della disponibilità ed i potenziali rischi di contaminazione dei […]

10 dicembre 2013

Pubblicata su Transfusion una rassegna aggiornata sui metodi di rimozione e di inattivazione dei patogeni dai concentrati di fattori della coagulazione plasmaderivati

La sicurezza nei confronti degli agenti patogeni è fondamentale per i fattori della coagulazione plasma-derivati impiegati nel trattamento dei disordini emorragici. La materia prima per la produzione di questi farmaci plasma-derivati è il plasma, che può derivare da plasmaferesi o dal frazionamento del sangue intero. Questo lavoro recente di Robert Klamroth e colleghi tratta in […]

13 novembre 2013

Effetto protettivo della ridotta tensione di ossigeno sul danneggiamento delle proteine del plasma durante il processo di inattivazione dei patogeni.

Le tecniche di inattivazione dei patogeni impiegate per aumentare la sicurezza degli emocomponenti agiscono danneggiando irreversibilmente gli acidi nucleici. Questo lavoro, condotto in Belgio e pubblicato il 29 ottobre 2013, dimostra per la prima volta il ruolo protettivo che le condizioni di ridotta tensione di ossigeno esercitano verso i danni che si verificano durante il […]