Identificata una terapia potenzialmente efficace contro la malattia da prioni umana

Ricercatori americani hanno identificato dei farmaci, già autorizzati all’impiego nell’uomo, che sono efficaci anche contro la malattia da prioni. Si tratta del tacrolimus (immunosoppressore) e dell’astemizolo (antiistaminico). Questi farmaci sono stati in grado di ridurre del 70% l’espressione della proteina prionica sulla superficie cellulare nel corso di test di screenig e di follow-up.
Lo studio sarà pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences.

Altre notizie della sezione

15 aprile 2013

Conferenza Stato-Regioni approva accordo storico.

Promozione per esportazione prodotti plasmaderivati a fini umanitari.