Virus Zika: una nuova sfida per l’emotrasfusione

Anche la prestigiosa rivista The Lancet si occupa dello Zika virus, pubblicando una Lettera a firma di rappresentanti delle principali Autorità americane per lo studio e la sorveglianza del rischio infettivo trasfusionale. Lo Zika virus minaccia la sicurezza dei prodotti emoderivati e quindi la salute, in particolare di determinate categorie di pazienti, dalle donne in gravidanza ai politrasfusi quali soggetti talassemici o affetti da anemia a cellule falciformi. Viene sottolineata, pertanto, l’assoluta necessità di  misure specifiche volte ad arginare la diffusione del virus attraverso le trasfusioni, come l’esclusione di donatori provenienti da regioni in cui l’infezione è endemica e di donazioni da soggetti che abbiano riportato sintomi riferibili ad infezione successivamente alla donazione. I controlli sui prodotti emoderivati sono resi difficoltosi dalla attuale indisponibilità in commercio di un test NAT specifico e di metodiche di inattivazione virale applicabili non soltanto su plasma e piastrine ma anche su sangue intero ed emazie che rappresentano i prodotti di gran lunga più richiesti.


Lancet. 2016 May 14;387(10032):1993-4.

Zika virus: a new challenge for blood transfusion.

Musso D, Stramer SL; AABB Transfusion-Transmitted Diseases Committee, Busch MP; International Society of Blood Transfusion Working Party on Transfusion-Transmitted Infectious Diseases.

Altre notizie della sezione

12 luglio 2016

Zika virus: primi passi incoraggianti verso un vaccino

La rapida e progressiva espansione epidemiologica e geografica dell’infezione da Zika virus (ZIKV) dall’ottobre del 2013 (dalla Polinesia Francese al Brasile e ad altri paesi delle Americhe, con sporadica diffusione in Europa ed in Oriente), è da tempo segnalata come un’emergenza globale per la salute pubblica (link articolo 3 febbraio 2016). Accanto all’ampia diffusione, l’infezione, […]

4 luglio 2016

Uveite ed infezione da Zika virus nell’ambito del danno oculare da neurotropismo virale

Gli spostamenti dell’uomo e degli insetti tra i continenti hanno avuto come risultato la disseminazione di infezioni, inizialmente confinate in alcune aree geografiche, in particolare verso le parti più popolate del mondo. Nel recente passato l’infezione da West Nile virus, migrando da Israele negli Stati Uniti, ha decimato la popolazione di uccelli e determinato patologie […]

13 giugno 2016

Zika virus e tropismo neuronale: meccanismi diretti di neurotossicità

L’infezione da Zika virus (ZIKV) è in progressiva espansione dall’Ottobre del 2013 dalla Polinesia Francese fino al Brasile e ad altri paesi delle Americhe, con più recente occasionale diffusione in Europa ed in Oriente. A fronte dell’ampia diffusione, dal punto di vista clinico l’infezione è raramente aggressiva, manifestandosi tipicamente come una febbre di breve durata, […]